Vai ai contenuti

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARI
PER LA PROTEZIONE CIVILE
TUTELA AMBIENTALE
EDUCAZIONE ALLA SALUTE


ALLERTA METEO EMILIA ROMGNA

Consulta periodicamente il sito ufficiale per verificare le allerte e i bollettini di vigilanza emessi
dall'Agenzia Regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione Civile della nostra Regione



Incendi boschivi:
dal 14 febbraio scatta la “fase di attenzione”
su tutto il territorio regionale
14/02/2020

Inverno molto secco: si raccomanda cautela nel bruciare stoppie, legname e altri residui vegetali, evitando di farlo nelle giornate ventose e dopo le ore 11.00

Le persistenti condizioni di tempo secco, con temperature nettamente superiori alla media del periodo, e alcuni incendi registrati nei giorni scorsi hanno determinato l’attivazione della fase di attenzione per gli incendi nei boschi, da venerdì 14 a giovedì 27 febbraio 2020. Il provvedimento è stato emesso dal direttore dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile Rita Nicolini, a seguito di un “vertice” in viale Silvani con rappresentanti della Direzione regionale dei Vigili del fuoco, del Comando Regione Carabinieri Forestale e di Arpae E-R. Con questo provvedimento, si raccomanda di gestire con la massima cautela gli abbruciamenti di stoppie, legname e altri residui vegetali durante i lavori agricoli e forestali. Vanno considerate, inoltre, le eventuali ordinanze più restrittive emanate da singoli Comuni. .... [continua]


Modifiche al Codice di protezione civile
CdM approva decreto legislativo

07/02/2020         
L'approvazione del provvedimento comporta una semplificazione della normativa e delle procedure amministrative previste durante la fase di emergenza e di superamento dell’emergenza.

Il testo opera una semplificazione della normativa e delle procedure amministrative previste durante la fase di emergenza e di superamento dell’emergenza in caso di eventi calamitosi.


Martedì 26 Allerta Rossa per
il transito della piena del fiume Po


È la piena del fiume Po a destare le maggiori preoccupazioni, come segnalato da Aipo (Agenzia Interregionale per il fiume Po).

Il colmo di piena del Po ha superato l’idrometro di Isola S.Antonio nel corso della scorsa notte con il livello di  m 7,97  s.z.i. (sullo zero idrometrico) e sta transitando in queste ore a Ponte della Becca con livelli di poco superiori alla soglia 3 di criticità (elevata, colore rosso), nell’intorno dei 5,85 m s.z.i. (la soglia 3 inizia a 5.50).
Si prevede che il colmo raggiunga Piacenza nel corso della serata con valori nell’intorno degli  8 m s.z.i. 3° livello di criticità,  elevata (che inizia a 7 m), colore rosso, e Cremona nel corso della giornata di domani, con livelli di criticità moderata (livello 2, colore arancione).. ...[continua]



Registro Provinciale n° 30923 del 31/03/2003 - Codice Fiscale 91027560340
E.T.S. - Protezione Civile Salsomaggiore "G. Favalesi" - O.D.V.
Created by Cri&Fil
Copyright © All Rights Reserved
Torna ai contenuti